Primi

Primi piatti cucina romana Hostaria Natalino & Maurizio: pasta e non solo

Carbonara

La cucina romana è celebre soprattutto per i suoi primi, pastasciutte di vario tipo che hanno saputo conquistare l’Italia e il mondo intero. Da Amatrice arriva l’amatriciana, detta anche matriciana in dialetto, che il ristorante propone con le mezze maniche come formato di pasta: il prelibato sugo a base di guanciale, cipolla, pomodoro, vino bianco arriva dal piccolo paesino laziale e secondo alcuni sarebbe una versione più moderna della gricia (che, al contrario, è conosciuta anche come “amatriciana senza pomodoro”). Un’amatriciana che voglia essere annoverata tutti gli effetti tra i migliori primi piatti cucina romana prevede il guanciale tagliato in listarelle spesse circa 1 centimetro, fatto soffriggere nell’olio d’oliva e poi stemperato con il vino bianco, prima dell’aggiunta del sugo, di sale e pepe. Oltre alle mezze maniche sono molto diffusi anche gli spaghetti, i rigatoni e bucatini.

La gricia, appunto, è “parente stretta” dell’amatriciana tra i grandi sughi della tradizione romana, e l’origine è sempre quella dell’entroterra laziale. La gricia del ristorante Natalino e Maurizio è famosa in tutta Roma per la sua bontà e viene proposta anch’essa come sugo delle mezze maniche. In origine la gricia era probabilmente un piatto ideato dai pastori matriciani perché i suoi ingredienti – solo il guanciale, il pecorino di Amatrice, lo strutto, il pepe nero, il sale – erano facilmente reperibile.

Altro grande classico tra i primi piatti cucina romana è sicuramente la cacio e pepe, a sua volta di origine contadina e irresistibile per la sua cremosità. Gli ingredienti sono davvero pochissimi: la pasta, il cacio e il pepe. L’apparente semplicità di questo sugo non deve ingannare, perché solo l’abilità dello chef è capace di tramutarla in una pasta ben mantecata con le quantità giusta, senza abbondare né dell’uno né dell’altro ingrediente. La pasta lunga è l’accompagnamento ideale per la cacio e pepe, come gli spaghetti (la versione del ristorante) e i tonnarelli.

Infine, tra le “grandi quattro” paste della cucina romana c’è anche la carbonara, anch’essa in origine piatto povero, realizzato con quello che si poteva trovare in campagna, e probabilmente piatto dei carbonai, da cui prese il nome. Oltre all’immancabile guanciale e al pecorino, senza dimenticare il pepe nero, il grande protagonista è l’uovo, che dà la cremosità giusta alla pasta; anche qui è solo l’esperienza e l’abilità dello chef a rendere perfetta e a regola d’arte questa pasta, senza che l’uovo non finisca con l’assomigliare a un frittata oppure sia crudo. Presso il ristorante Natalino e Maurizio la prelibata carbonara viene proposta con i fusilli.

Oltre a questi grandi e classici primi, che da sempre attirano tantissimi turisti e hanno fatto del ristorante un punto fermo della zona di Ponte Milvio, il menu offre tantissime altre specialità per quanto riguarda i primi piatti. Si parte da semplicissimi, gustosi e leggeri spaghetti al pomodoro e basilico alla minestra di fagioli su ordinazione, dalle penne all’arrabbiata con aglio, pomodoro e abbondante peperoncino ai gustosi tonnarelli freschi con melanzane e ricotta salata. Sempre più consensi attirano anche gli spaghetti con Pachino e aglio, gli spaghetti alle vongole, gli spaghetti con cozze, gli spaghetti cozze e vongole, i paccheri alle capesante, gli gnocchi di patate al pomodoro e pecorino, i tagliolini al limone, le pappardelle al ragù di cinghiale, sempre molto gustose, i paccheri ai quattro formaggi (gorgonzola, caciotta, parmigiano, pecorino), i ravioli di ricotta e spinaci, le fettuccine fresche con funghi porcini, le penne alla vodka, le maniche primavera con bufala, i tonnarelli con mazzancolle, zucchine e pachino, gli spaghetti all’astice. La grande cucina italiana e romana è quindi sugli scudi con le tante specialità nel menù, pronte a deliziare anche i palati più esigenti.




Roma

00191 - Roma (ROMA) Lazio
V.Carbognano, 4 ang. C. Francia
Distanza dal centro: 5,25 Km
Telefono: 063332730
Partita IVA: 09229621009
Responsabile trattamento dati: Zanni Maurizio